Panoramica dei sintomi

Con il Long COVID possono insorgere vari sintomi. Questi possono essere riuniti in diversi gruppi. Per alcuni gruppi, come la respirazione o il sonno, ci sono consigli utili (parole chiave gialle). I suggerimenti per altri gruppi saranno aggiunti a breve. Questa pagina è in aggiornamento.

Appetito e digestione

Il gruppo di sintomi "Appetito e digestione" comprende disturbi come nausea, diarrea, attacchi di fame da lupo o, al contrario, perdita di appetito. L'appetito può essere influenzato da disturbi di "Gusto e olfatto", oppure può essere indipendente.

Respirazione

Poiché il COVID-19 colpisce le vie respiratorie, possono verificarsi fiato corto e mancanza di respiro sia durante che dopo l'infezione acuta. La paura e la sensazione di soffocamento o la limitazione delle prestazioni fisiche possono influenzare gravemente la vita quotidiana.

al Vademecum »

Pensiero e percezione

Difficoltà di concentrazione e dimenticanze insolite sono tra i possibili sintomi cognitivi del Long COVID. Questi includono anche il rallentamento del pensiero o la difficoltà nell'espressione orale. Sono stati descritti anche disturbi agli occhi.

al Vademecum »

Fatica

"Fatica" si riferisce a una grande spossatezza che non svanisce nemmeno dopo aver dormito molto. Tale stanchezza universale è nota anche in altre malattie virali. È importante cercare di evitare che l'esaurimento diventi cronico.

al Vademecum »

Gusto e olfatto

Il COVID-19 può causare una perdita del gusto e/o dell'olfatto. Questo disturbo può persistere parzialmente, oppure la percezione del gusto e dell'olfatto può cambiare in modo che il cibo non abbia più l'odore e il sapore di prima.

al Vademecum »

Gola, naso, orecchie

Questo gruppo comprende i sintomi da raffreddamento come mal di gola, tosse, otite, mal di testa o febbre. Sono stati riportati anche acufeni. La tosse secca caratteristica di COVID-19 può persistere in alcuni casi.

Pelle e capelli

Sono stati osservati vari disturbi dermatologici: questi includono, per esempio, eruzioni cutanee, pustole sulle guance, orticaria (grave arrossamento/pomfi pruriginosi sulla pelle), cambiamenti nella lingua ("lingua COVID") o perdita di capelli.
al Vademecum »

Sistema cardiovascolare

Questo gruppo di sintomi include, soprattutto, forti palpitazioni improvvise che possono verificarsi senza sforzo precedente, per esempio quando si va a dormire. Sono stati osservati anche battiti cardiaci alti e problemi cardiovascolari.

Salute mentale

Il Long COVID può influenzare la salute mentale in tutte le sue forme. I sintomi includono sensazione di squilibrio, ansia, attacchi di panico e depressione, così come una diminuzione della resilienza o minore capacità di recupero nell’affrontare il dolore.
al Vademecum »

Sonno

Il Long COVID può provocare disturbi sia nell'addormentarsi che durante il sonno. Chi resta sveglio prima di addormentarsi o nel mezzo della notte tende a essere, fisicamente e mentalmente, stanco durante il giorno portando fuori equilibrio il ritmo sonno/veglia.
al Vademecum »

Dolori

Questo gruppo di sintomi è uno dei più frequenti. Comprende dolori muscolari, agli arti e alle articolazioni, dolori all'addome e al petto, crampi e rigidità, o anche mal di testa e attacchi di emicrania. Si può sentire anche dolore e una sensazione di restringimento nei polmoni.
al Vademecum »

Debolezza

Le persone affette dal Long COVID parlano di una sensazione di debolezza: fisicamente con prestazioni ridotte (debolezza muscolare), mentalmente con apatia e svogliatezza. Alcuni riescono a malapena a camminare, altri devono sforzarsi e superare se stessi per compiere qualsiasi attività.
al Vademecum »

Vertigini

Chi soffre di Long COVID descrive come sintomo anche una sensazione di vertigini, a volte in combinazione con problemi di equilibrio. Le vertigini possono manifestarsi anche con una sensazione di stordimento, come se si potesse perdere conoscenza.

Salute sessuale e riproduttiva

Il Long COVID può influenzare la sessualità. I sintomi includono diminuzione del desiderio e aumento del dolore. Negli uomini è stata segnalata disfunzione erettile. Nelle donne sono stati segnalati cambiamenti nelle mestruazioni e nella sindrome premestruale.

Ringraziamo

Le seguenti persone ci hanno assistito con la loro esperienza professionale nella creazione della sezione del Vademecum:

  • Tutte le persone affette che aiutano nello sviluppo di Altea contribuendo con le loro esperienze e necessità;
  • Dr. med. Otto Brändli, specialista in Medicina Interna, Pneumologia e Medicina Fisica e Riabilitazione, studio ApoDoc Hardbrücke Zurigo e professore a contratto (in visita), Bellevue Hospital, NYU Medical Center, New York, USA;
  • Dr. phil. Johannes Glarner, yogi, terapista yoga, docente di yoga;
  • Helena Hefti Wenger, istruttrice di Wim Hof e coach di respirazione;
  • Nicole Kessler, fisioterapista certificata FH, terapista certificata AEK (agopressione e lavoro energetico sul corpo secondo Coaz);
  • Brigitte Ruff, terapista complementare con diploma federale in terapia respiratoria, supervisore riconosciuto OdA KT, terapista respiratoria secondo Middendorf e Buteyko, trainer NeuroScanBalance, infermiera diplomata specialista AKP;

Registrazione alla Newsletter

La nostra Newsletter è gratuita. Rimanga aggiornato/a sull'argomento Long COVID: ricerche attuali, informazioni specializzate e tanti consigli utili per lei.